Arriva “London Mirabilia”!

Il 10 Ottobre uscirà il mio nuovo libro, London Mirabilia: Viaggio nell’insolito incanto.

Edito come sempre da Logos Edizioni e ancora una volta arricchito dalle splendide fotografie di Carlo Vannini, il libro è il secondo volume della Collana Mirabilia, che propone guide alternative alle più celebri mete turistiche di tutto il mondo, pensate espressamente per gli esploratori del bizzarro.

Questa volta io e Carlo ci siamo avventurati nel cuore di Londra, alla ricerca dei luoghi più strani e meravigliosi da condividere con i lettori.
Dalla cartella stampa:

Non bisogna lasciarsi ingannare dal cliché del cielo perennemente plumbeo, o dal fantasma dei moralismi vittoriani, né limitarsi a vedere nella sobria e classica architettura londinese un’espressione della severità anglosassone. Ben più di altre metropoli, infatti, Londra è una sconfinata moltitudine che vive di contrasti.
Solo qui – forse proprio per reazione al congenito, misurato contegno – hanno potuto fiorire l’iconoclastia dandy, la scorrettezza senza tabù del British humour, le esplosioni estatiche di Blake e il nichilismo punk. Solo qui i più avveniristici palazzi si innalzano senza vergogna di fianco a filari di villette a schiera o ad antiche chiese. E solo qui si può contemplare un tramonto su una caotica stazione ferroviaria, e sentirsi “in paradiso”, come recita Waterloo Sunset dei Kinks, forse la più bella canzone che sia mai stata dedicata alla città.

LONDON MIRABILIA propone un’immersione negli inaspettati colori, nelle contraddizioni e negli splendori meno noti della City.
17 location eccentriche ed eleganti attendono il lettore che – accompagnato dai testi Ivan Cenzi, l’esploratore del bizzarro, e dalle suggestive fotografie di Carlo Vannini – potrà visitare i più reconditi musei, ammirando di volta in volta la delicatezza di antichi ventagli istoriati o la terribile maestosità delle macchine da guerra che conquistarono il cielo e il mare.
Sorseggerà l’immancabile pinta di real ale in un classico pub londinese che conserva macabre reliquie di una vicenda straordinaria; scoprirà sontuose dimore arabescate dissimulate dietro a facciate ordinarie, e collezioni fluorescenti di insegne al neon; si aggirerà tra le lapidi inghiottite dalla vegetazione nei romantici cimiteri inglesi; varcherà la soglia di interni fiabeschi e di autentiche wunderkammer moderne.

Potete già prenotare la vostra copia a questo link, scontata se acquistata in bundle assieme a Paris Mirabilia. Disponibile anche in inglese.

In attesa che London Mirabilia sbarchi nelle librerie, vi lascio con un assaggio di quello che potrete trovare all’interno della guida.

14 commenti a Arriva “London Mirabilia”!

  1. Angelo ha detto:

    Felicità è….svegliarsi la mattina e scoprire un nuovo libro di BB !!!!

  2. guido piron ha detto:

    Come ho gia’ acquistato PARIS ( MERAVIGLIOSO) ..LA VEGLIA ETERNA…DE PROFUNDIS….MORIS PRETIOSA….E SUA MAESTA’……Acquistero’ anche questo…………….

  3. nkcecio ha detto:

    Splendido, e dovrebbe uscire anche in contemporanea con la mia prossima visita nella perfida Albione 🙂
    Domandona: sarà disponibile per l’acquisto anche in formato elettronico?

    • bizzarrobazar ha detto:

      Non credo proprio. Il mio editore si occupa principalmente di libri d’arte, illustrazione e fotografia; di conseguenza l’ebook non è un formato sensato per il loro catalogo.

      • nkcecio ha detto:

        Giustamente… Spero solo allora che la spedizione all’estero non sia troppo un salasso 🙂
        Grazie per la risposta!

        • bizzarrobazar ha detto:

          Lo spero anch’io. Magari controlla se ti conviene prendere qualcos’altro dal loro catalogo per diminuire i costi di spedizione.

  4. Giacomo ha detto:

    Complimenti come sempre, non vedo l’ora di averlo tra le mani.

  5. Germana Tomarchio ha detto:

    Splendido! Posso chiederti qual è il brano in sottofondo?

  6. Eros ha detto:

    Anche quest’anno tornerò da Lucca con la nuova pubblicazione. Sta diventando quasi una tradizione!! 🙂

    • bizzarrobazar ha detto:

      Eh, quest’anno a Lucca purtroppo io non ci sarò. Ma il libro sarà comunque disponibile allo stand Logos. 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.